Siamo io e un amico scrittore

Viaggio antropologico e di costume tra comicità , satira , dramma e poesia

fessifuorimoda.

SITO MENSILE DI SATIRA, RESISTENZA MENTALE E ARTISTICA, RISCOPERTA IDEALISTA                                               - NUMERO 2-

DAL 5 OTTOBRE AL 5 NOVEMBRE-

www.fessifuorimoda.com

 

Numero dal 5 ottobre al 5 Novembre.

 

FESSI FUORI MODA-

Sito mensile di Satira antropologica, grottesca, e di costume,

resistenza mentale e artistica,riscoperta idealista .

Viaggi culturali, articoli, romanzi ,lavori teatrali e di cabaret, sceneggiature cinematografiche, tutti inediti,

 

 

PER LETTORI DI OGNI

ETA',EDITORI,PRODUTTORI, ATTORI,IMPRESARI, REGISTI, DALLO SGUARDO

DIVERSO.

 

 

Noi crediamo in un mondo senza muri,ne guerre calde o fredde,ne pene di morte; un mondo di uguaglianza tra i popoli, e confronto democratico tra le culture, democratiche .

 

Crediamo nell'arte, nella bellezza, nella cultura libera e comprensibile a tutti, se questa è basata sulla tolleranza e su una scuola con insegnanti liberi, che insegni per prima cosa ad andare a testa alta, fin da bambino, senza mai inchinarsi a servire qualcuno, ed essere costretti tutta la vita a comportarsi come dei ragionier FANTOZZI.

Crediamo nell'ospitalità,e nel rispetto reciproco tra ospitanti e ospitati, e aborriamo tutti coloro che si arricchiscono alle spalle degli ospitati più poveri.

Crediamo nei pari diritti tra uomini e donne, che lavorano onestamente,e vengono premiati per i meriti e non per le amicizie.

Crediamo ancora in una politica nobile,per la felicità dell'uomo, fatta limpidamente e senza vendere gli ideali e l'anima al denaro, come invece sempre più spesso accade.

Crediamo in un'Europa unita, non sotto il dominio assoluto dei banchieri, ma governato dalla bellezza artistica, dall'incontro umano costruttivo, e dallo scambio culturale tra tradizioni e popoli diversi-

Crediamo nella tecnologia, se questa riesce a comunicare buone cose a chi la usa, e migliora la mente e l'anima degli individui.

Infine, crediamo nella difesa dell'ambiente e di ogni sua specie, dovunque e sempre.

 

Non crediamo a questa attuale economia unica, basata su una competizione ogni giorno più selvaggia, che rende l'uomo sempre più feroce, e spesso così disperato da compiere insani gesti, verso gli altri e se stesso.

Non crediamo a questa economia che distrugge intere zone del pianeta, creando sempre più schiavi e mettendo in fuga i popoli che abitano quelle zone,rese ogni ora più inabitabili.

L'economia in cui crediamo è quella solidale, a passo d'uomo,in cui cittadini onesti e rispettosi dell'ambiente e dei loro simili, avendo idee intelligenti, ricevano il giusto aiuto materiale per i loro progetti, senza trovarsi costretti ad essere respinti a calci nel sedere dalle grandi banche, ossessionate solo dal profitto stratosferico-miliardario.

Non crediamo ad un progresso incivile che distrugge gli ambienti naturali dell'uomo, provocando disastri, a partire dai terremoti,causando spese miliardarie per ricostruire ciò che è stato distrutto, e impoverendo quindi ancora di più, popoli e nazioni.

Non crediamo, infine, in questa cultura edonistico- reaganiana, ormai portata avanti da tutta la politica internazionale come panacea di ogni male, e basata sulla ricerca personale e ossessiva della ricchezza, dell'apparenza,del successo,e del potere. Essa allontana ogni giorno di più l'uomo dalla sua mente e dalla sua anima, rendendolo un arido deserto, con se stesso e con gli altri, a partire dai giovani.

 

 

          PAGINA STABILE DEGLI OBIETTIVI DEL SITO.

 

Con FESSI FUORI MODA, maturo erede di Grottescamente,troverai articoli di costume, e storie di qualunque genere artistico con uno stile e un linguaggio diverso da quello corrente, spesso

vuoto e banale - Potrai poi percorrere un viaggio nella grande arte varia,che racconta il tragicomico del mondo e dell'uomo,iniziando dal cinema più bello del mondo, da parte di tutti quei grandi artisti, controcorrente rispetto al loro tempo, i quali non si sono fatti trascinare dalle finte sirene delle mode e del potere.

 

FESSI FUORI MODA, è il sito di chi vuol migliorare se stesso, che è anche l'obiettivo fondamentale di colui che lo scrive.

Dunque, è fondamentalmente rivolto a ogni persona di ogni età, e di ogni credo politico, religioso o laico. L'importante è che essa voglia raggiungere la parte più bella, umana, ragionevole e tollerante di se stessa, per scoprire il vero senso del nostro viaggio terreno.

 

FESSI FUORI MODA è rivolto a te che sei adulto, o anziano.

 

Ma ancora di più a te, che sei giovane.

Sì, proprio a te ragazzo, cresciuto, per colpa di grandi, solo avidi di denaro, in un vuoto esistenziale e intellettuale,fatto solo di videogiochi, telefonini,voglia di soldi e successo, e tanto fracasso inutile, per fare in modo di non lasciarti mai solo, a riflettere con te stesso e con la tua anima. A te,a cui fanno credere che mettere una tua foto sul web mentre stai toccando il sedere ad una bella donna,o mentre stai picchiando una persona indifesa, o diversa,ti rende uomo furbo e vincente. E a te, ragazza, che il potere illude che mostrando solo la tua bellezza fisica, puoi avere l'universo in mano. Quello stesso potere, che dopo averti usata a suo piacimento, ti butta via come uno straccio vecchio e sporco. Questo sito vi farà conoscere attraverso grandi opere artistiche , nuove sensazioni, emozioni, idee battagliere per un diverso senso della vita. E non avrete più bisogno per sentirvi vivi,di farvi un selfie ad ogni angolo di strada,o peggio di autodistruggervi,come fanno purtroppo molti vostri coetanei, spesso semplicemente per noia, o per rabbia,o peggio ancora per scommessa con gli amici.

 

Perché la vita è bella, quando il cuore incontra la forza passionale dell'arte. Perché l'arte può migliorare l'uomo e il mondo. Perché l'uomo ha bisogno per conoscersi e crescere, di satira, auto ironia,spiritualità, poesia, emozioni positive,sincere-

Perché l'uomo che conosce e ha cuore, non calpesta gli altri.

Perché l'uomo che conosce, e ha un'anima profonda, non incita mai, alle guerre e all'intolleranza.

Perché l'uomo che conosce, e vede negli altri esseri umani fratelli uguali, non creerà mai, terroristi.

E PERCHE',è l'unica soluzione per migliorarsi ed elevarsi, se vogliamo continuare a vivere in questo pianeta, e non estinguerci.

QUESTO A COSTO DI APPARIRE,

FESSI FUORI MODA,

E FUORI DAL TEMPO.

 

Io sono Aristide D'Oreste, e dopo essermi diplomato maestro elementare e aver rifiutato l'attuale mondo scolastico,oltre a scrivere monologhi e lavori teatrali satirici e di costume,romanzi, sceneggiature cinematografiche,a disposizione tua,del pubblico, e di tutti gli addetti ai lavori controcorrente,CHE NON SONO CIOÈ' SOLO SCHIAVI DEL MERCATO,ho fatto l'operaio, il lavapiatti, il venditore di libri, il cameriere, il postino di volantini e giornali.

E LA LIBERA RICERCA DELLA BELLEZZA CULTURALE, ARTISTICA E SPIRITUALE MI HANNO SEMPRE TENUTO COMPAGNIA.

SE VUOI ACCOMPAGNARMI IN QUESTO VIAGGIO, IN CUI SONO SOSTENUTO

 

UMANAMENTE E TECNOLOGICAMENTE DALL'AMICO ALESSANDRO BERTOCCHI,IO SONO QUA.

PAGINA SATIRICA ANTROPOLOGICA E DI COSTUME-

UNA VITA TRA FAME E FAMA- PARTE 2

pagina storico-artistica

 

 

Viaggio nella grande arte

 

controcorrente, che racconta il

 

grottesco del mondo attraverso tutti gli

 

stili.

 

IL CINEMA ITALIANO,  7a e 8a puntata-

 

FEDERICO FELLINI, PARTE 1, E 2

 

 

Viaggio nell'arte che racconta il grottesco del novecento,  attraverso diverse arti e diversi stili .

il cinema italiano, puntate 7, 8

FEDERICO FELLINI-

Con spezzoni video tratti dal suo primo capolavoro LO SCEICCO BIANCO,

e poetiche immagini de  LA STRADA, con Anthony Quinn e Giulietta MaSINA,un grandioso film,

scomparso da molto tempo dalla tele-

 

 

 

poesie sentimental-grottesche

 

I MIEI NONNI- 

 

di A. D'oreste-

 

 

 

FENOMENI DA CIRCO

 

 

romanzo grottesco

 

di Aristide D'Oreste.

 

 

 Pagina Facebook per le tue opinioni,

 

 

giudizi e recensioni.

 

 

Pagina Facebook FESSI FUORI MODA.

 

 

 

 

Va premesso che essendo FESSI FUORI MODA, un sito nuovo e più completo

 

rispetto GROTTESCAMENTE,gli affezionati del vecchio sito, troveranno all'inizio pagine nuove di satira, amalgamate a quelle precedenti, ed essendo il nostro viaggio nel cinema , più completo nei generi, ritroveranno le prime otto puntate del cinema italiano, da loro già lette, e che ripercorreremo nelle prime due, di FESSI FUORI MODA,soprattutto per coloro che prima non ci hanno mai conosciuto o seguito.

 

 

FESSI FUORI MODA.

 

Pagina di costume

e satira antropologica 

 

UN MONDO TRA FAME E FAMA . seconda  PARTE-

Presentazione :  viviamo in un mondo  , costruito su sole due catene di montaggio : la fame e la fama . chi appartiene alla prima categoria , la quale mantiene la seconda ...

Attenzione , gentili visitatori la prima parte completa di  " UN MONDO TRA FAME E FAMA " per un errore tecnico la volta scorsa , era presente solo in piccola parte .

In questo numero potete leggere la prima parte in maniera completa e subito dopo come vedete , c'è anche la seconda parte . 

 

Vi chiediamo scusa , e vi ringraziamo nel seguirci .

 

 

 

 

FESSI FUORI MODA.

Pagina STORICO- ARTISTICA

 

IL CINEMA ITALIANO. FELLINI, 1, 2

 

Pagina stabile di presentazione del nostro viaggio.

 

Questo è un viaggio che attraverso diverse forme di bellezza espressiva, realizzate da artisti sempre controcorrente, rispetto alla morale economica,alle mode spesso stupide della società nella quale vivevano,o in cui tutt'ora vivono, racconta tutto il ridicolo e il grottesco del mondo. Il primo grande, lungo itinerario, pieno di opere emozionanti .che percorreremo, è il cinema italiano più bello del passato, fino a giungere ai nostri giorni.

In seguito attraverseremo il miglior cinema straniero, quindi la televisione, la musica, il teatro, e infine la letteratura, che come vedrete sarà nostra compagna fedele per tutto il viaggio, a partire proprio dal grande schermo, dove centinaia di grandi film sono tratti da grandi libri.

Partiremo dal puro stile grottesco, per attraversare poi tutti i generi e gli stili che hanno descritto le deformità del mondo e della società, sempre in maniera forte e pungente. Dal comico al drammatico. Dalla satira alla poesia.

 

Va precisato, che alcune opere che racconteremo, sono molto forti dal punto di vista sarcastico, come il

cinema dello stesso FERRERI,o terribili dal punto di vista drammatico, come per esempio alcuni film

di LILIANA CAVANI, a partire da LA PELLE, per giungere al mostruoso SALO' di PASOLINI. Ma queste descrizioni, così dure della società, della vita e dell'uomo, sono grida altamente morali,

per chiedere allo spettatore di migliorarsi, come individuo e cittadino del mondo. E non c'è nulla di spettacolare, puramente fine a se stesso,e che giustifichi la società negativa che viene descritta in quell'opera.

 

FFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF

 

 

 

IL CINEMA ITALIANO puntate 7,8

 

federico fellini-

 

 

Con Alberto Sordi, LO SCEICCO BIANCO-

LA STRADA- Quinn, Masina- Grandi spezzoni poetici-

PUNTATE PRECEDENTI 

Da questa puntata , partiamo con la poesia sentimental grottesca .

La poesia di questo numero è :

I MIEI NONNI .

FESSI FUORI MODA 

Pagina CREATIVA 

PAGINA STABILE DI PRESENTAZIONE DELLE OPERE

 

Nelle opere del sottoscritto Aristide D'oreste, non troverete satira mirata sugli attuali personaggi della politica, dello spettacolo, dello star system in generale, se non strettamente necessaria la loro presenza in qualche storia, o contesto temporale ben preciso.

Questo perché, essi, come noi tutti, sono esseri umani, che passano e vanno.

 

Il problema vero, infatti è l'uomo, con le sue paure spesso infondate, che non fanno che crearne a lui e agli altri,ogni giorno di nuove, l'uomo con i suoi egoismi personali, fino a fargli raggiungere razzismo e guerre, l'uomo con la sua sfrenata ambizione di denaro e potere.

E spessissimo, col potere in mano, egli finisce poi per credersi un dio immortale, a cui tutto è concesso, fino a creare sette di folle pronte a seguirlo nelle peggiori nefandezze.

 

Il grande fraintendimento di questi ultimi decenni, a partire dalla Milano da bere, degli anni 80,

è che la vera felicità è nell'essere se stessi fino in fondo, e nell'accettarsi come si è.

MAI NESSUN RAGIONAMENTO E' STATO ED E' PIU' LABILE.

Certo, se un individuo, di qualunque classe sociale,è per sua natura tollerante, generoso, altruista, amante della bellezza e dell'arte, fa un lavoro che gli piace, e vive sereno senza bisogno di fuggire da se stesso o fare male agli altri,allora non ci sono problemi.

Ma quando ci troviamo di fronte, come invece spessissimo accade,

ad un individuo frustrato, che non sa che chinare la testa,che fa un lavoro non amato, non ha stima dei cosiddetti amici o conoscenti casuali che lo circondano, si è sposato senza particolare amore per non restare solo,o per semplice regola sociale, ALLORA NON CI SIAMO PROPRIO.

Difatti egli per tutto ciò che abbiamo appena elencato, accompagnato da una rabbia e da una infelicità costante, tratterà tutte le persone con le quali verrà a contatto,semplicemente a suo uso e consumo, come fossero prodotti commerciali,distruggendo la loro vita. Inoltre darà di sé una immagine diseducativa di persona portata solo all'oblio, e al divertimento più vuoto e folle,

spesso copiata dai più giovani e indifesi.

Ed è esattamente questo tipo di persona, che appoggia i peggiori mostri, o semplicemente incompetenti, al potere, sognando poi di essere come loro.

 

Dunque la grande rivoluzione, è CAMBIARSI DENTRO,ridendo di sé, e venendo a contatto con la propria anima più profonda, accompagnati nel viaggio dalla bellezza dell'arte, PER CAMBIARE CIO', CHE FUORI NON VA.

 

CAMBIARSI DENTRO, è ,mille volte più forte di qualunque rivoluzione politica, o armata.

E questo sito e le sue opere, sono principalmente, a partire da chi le scrive, una autoanalisi antropologica ,in chiave satirica, poetica, spirituale.

 

a. d'oreste.

 

 

 

 

 

 

Poesie sentimental - grottesche ,

prima poesia .

 

I MIEI NONNI- 

 

 

Breve presentazione, romanzo:

 

Durante un violento terremoto in un paesino del Sud,un piccolissimo magro grottesco uomo, sempre timoroso,sposato con una culturista sollevatrice di pesi di un quintale e mezzo, sua protettrice fisica, resta bloccato nel piccolo rifugio antiterroristico da lui stesso fatto costruire. L'abitazione si trova sopra ad una collina, coperta totalmente dagli alberi. Assieme all'ometto e al donnone di moglie, due sorelle, di cui una suora, e un omone rozzo volgare, marito della sorella laica.

Riusciranno i soccorsi a trovarli, prima che l'aria finisca?

 

Ma soprattutto, i cinque protagonisti, che si conoscono da una vita,stretti come mosche, attenderanno calmi, o se ne diranno e faranno di tutti i colori, ognuno di loro chiuso in segreti e frustrazioni?

contatore visite gratis

FESSI FUORI MODA contatti :

info@fessifuorimoda.com

 

 

 

Pagina stabile di arrivederci.

Lo scopo che dunque mi prefiggo,non da critico o studioso, ma da cinefilo bulimico,e amante di ogni tipo d'arte, è attraverso le grandi opere di artisti del novecento,controcorrente rispetto alle mode del loro tempo,

di rileggere il costume, e soprattutto l'antropologia di questo secolo, spesso ben poco insegnati a scuola.

Ed è per questo motivo di amore, rilettura, creatività ,che vi chiedo di accompagnarmi nel viaggio, riscoprendo insieme, una visione diversa e più profonda della vita e della realtà-

 

Allo stesso tempo vi chiedo anche,di fermarvi a conoscere, e a dare un vostro personale parere sui miei lavori di letteratura, costume, teatro, cinema, testi canori.

 

Con la speranza, che insieme a voi, che mi accompagnerete nel viaggio,

impresari e direttori teatrali,

case cinematografiche, case editrici, tirino fuori il coraggio,

e decidano di realizzare attraverso me, o attori, o registi, o

editori, queste opere così orgogliosamente,

alternative nel linguaggio della comunicazione odierna.

 

 

 

 

Per gli addetti ai lavori, seriamente interessati, scrivere all'E-MAIL alessandro.bertocchi@libero.it, lasciando nome, indirizzo e- mail, cell-

Per i nostri lettori e affezionati,

 

Pagina FACEBOOK delle opinioni e giudizi.

 

Potrete recensire il sito,

e scrivere vostre opinioni direttamente sul diario, Nella pagina Facebook di FESSI FUORI MODA,

e naturalmente mettere MI PIACE.

Per recensire Aristide D'oreste,

ele sue opere, scrivete sul diario della pagina

facebook, sempre di FESSI FUORI MODA.

 

Per chi avesse problemi di memoria, o semplicamente di collegamento,

ci trovate anche battendo su GOOGLE o YAHOO, le voci,

 

Aristide D'oreste.

 

o

 

Satira antropologica e grottesca,

 

o

 

fessifuorimoda

 

Ogni opinione è possibile: da, è un bellissimo lavoro, a, è un lavoro orrendo,

aggiungendo anche altre osservazioni.

IL TUTTO PERO' IN MANIERA CIVILE,

E CON BUON GUSTO. OFFESE PERSONALI, VOLGARITÀ, O LINGUAGGI VIOLENTI,

VERRANNO IMMEDIATAMENTE CANCELLATI.

 

 

LINK COLLEGAMENTO ALLA PAGINA FACEBOOK DI fessi fuori moda.

 

Inoltre ci trovate su TWITTER

 

fessifuorimoda

schiacciando sulla vostra tastiera twitter 

@grottescamente

 

🍗

 

 

Visita la nostra pagina Twitter https://twitter.com/?lang=it

VISITATECI....

 

siate nostri amici.

E ditelo ai vostri amici-

I Nostri Prodotti / Servizi

  •  Per un viaggio moderno nei comportamenti e nell'animo dell'uomo
  •  Per fare conoscere importanti e note opere di teatro , cinema e letteratura
  •  Per far conoscere nuove opere sia ai lettori , che agli editori , attori impresari , editori 

 

Stai cercando satira grottesca, analisi di costume antropologico , opere di teatro ,  cinema  , letteratura grottesca e di vario genere sui comportamenti umani ? Questo è il sito giusto per te.